Blog

11
Mag

Matrimonio civile: ecco cosa c’è da sapere

Matrimonio civile: perché sempre meno matrimoni vengono celebrati in Chiesa?

Negli ultimi anni, infatti, si è verificato un netto aumento delle coppie di sposi che hanno deciso di celebrare il loro matrimonio in Comune.

Stando ai dati diffusi dall’ Istat, a partire dal 2015 si è verificato un aumento dei matrimoni celebrati con rito civile.

Il dato non prende in considerazione solo coloro che si sposano una seconda volta, ma anche chi  preferisce il Comune, o altre location, per ufficializzare l’unione.

Ultimamente, infatti, sembra essere di grande tendenza anche la scelta di celebrare le nozze nello stesso luogo nel quale si terrà il ricevimento.

Ma cosa c’è da sapere prima di decidere di sposarsi con rito civile?

Ecco quali sono i 4 punti da chiarire per organizzare un matrimonio civile che non avrà nulla da invidiare a quelli “tradizionali”:

  • Qual è l’abito perfetto per la sposa?
  •  È consigliabile adottare un look “Total White“?
  • Chi può celebrare il Matrimonio civile?
  • È possibile chiederlo ad un’amica/o?
  • Quali testimoni scegliere?
  • Si può avere più di un testimone?
  • Sapete che il rito civile non deve essere per forza celebrato in Comune?
  • Quale location scegliere?

 

matrimonio in comune sposi

 

Matrimonio civile: come deve vestirsi la sposa?

Anche per le donne che decidono di celebrare un Matrimonio civile la scelta dell’abito è uno dei momenti più importanti.

Contrariamente a ciò che si pensa, la futura sposa può anche decidere di essere più “tradizionalista” per quanto riguarda la scelta dell’abito.

Se, infatti, non volete rinunciare ai “simboli” classici delle nozze, sappiate che non è assolutamente proibito indossare il velo, anche lungo.

Questo accessorio, ormai, non è più strettamente legato alla celebrazione religiosa e, anche se non percorrerete la Navata della Chiesa, potrete tranquillamente sfoggiarlo.

Ma se siete delle spose non legate al concetto tradizionale di abito, sappiate che potete dare libero sfogo alla vostra personalità.

In questo caso non ci sono limiti: tessuti, colori e modelli possono tranquillamente rispecchiare i vostri gusti e la vostra identità.

Se un tempo anche per il Matrimonio civile erano vietati abiti troppo corti o esuberanti, oggi potrete anche osare di più.

Ovviamente il matrimonio in Comune, o in qualsiasi altra location, concede molta più libertà per quanto riguarda la scelta dell’abito.

Potrete scegliere il  classico Total white”da arricchire con accessori o un boquet colorato, o delicati colori tenui.

Se, invece, volete letteralmente stupire i vostri ospiti, sappiate che potrete impreziosire il vostro abito bianco con dei dettagli neri: scelta che, ultimamente, sembra essere di grande tendenza.

Amate gli abiti corti?

Anche in questo caso sarete felici di sapere che potrete osare e indossare addirittura gonne sopra il ginocchio, arricchite con particolari che impreziosiranno il vostro outfit.

Sapete però qual è davvero l’abito perfetto da indossare se volete un Matrimonio civile sobrio ed elegante?

Il classico Tailleur!

Adatto a qualsiasi occasione importante che richiede raffinatezza, il Tailleur, sia gonna che pantalone, è perfetto anche in questo caso.

Pensate all’effetto di un bellissimo Tailleur bianco, che vi renderà delle spose eleganti con un tocco di eccentricità!

 

matrimonio in comune abito sposa

 

Sindaco, amici, parenti: chi può celebrare un rito nuziale civile?

Avete deciso di celebrare un Matrimonio civile e vi state chiedendo chi può ufficializzare lo scambio delle promesse?

Oltre al Sindaco del vostro Comune di residenza, sappiate che potete liberamente decidere di sposarvi in un Comune diverso, dal momento che il Sindaco può delegare il compito al Primo cittadino di un’altra città.

Ma, se volete che il vostro matrimonio sia davvero speciale, sappiate che potete affidare questo compito delicato anche a chi ricopre un ruolo importante nella vostra vita.

Fino al 2000, infatti,  solo ufficiali dello Stato civile potevano avere questo ruolo, ma da un po’ di tempo le cose sono cambiate.

Con l’entrata in vigore di un decreto del Presidente della Repubblica, infatti, si è estesa questa facoltà a qualunque cittadino italiano maggiorenne e in possesso dei diritti civili e politici.

Questo vuol dire che anche la migliore amica o l’amico d’infanzia può celebrare il vostro rito civile e ufficializzare lo scambio delle promesse.

Ma attenzione.

Non tutti possono celebrare il vostro Matrimonio civile.

Se, infatti, avete intenzione di farvi sposare da un vostro parente stretto, sappiate che la legge lo vieta.

In sostanza i parenti discendenti in linea retta non hanno la facoltà di celebrare il matrimonio.

Ne hanno facoltà solo i parenti non diretti, fino al secondo grado.

 

matrimonio in comune celebrazione

 

I testimoni di nozze: chi sarà al vostro fianco?

Avete deciso da chi far celebrare il vostro Matrimonio Civile?

Bene, adesso non vi resta che stabilire chi sarà al vostro fianco durante uno dei momenti più importanti della vostra vita.

La scelta dei testimoni, infatti, è una delle più importanti, perché saranno loro ad essere i “garanti” del vostro amore e del vostro legame.

Per quanto riguarda il Matrimonio civile il loro ruolo è quello di verificare che tutto avvenga nella norma.

Soprattutto per quanto riguarda la lettura degli Articoli del Codice e di tutto l’Atto di Matrimonio che, alla fine del rito, avranno il compito di firmare insieme agli sposi.

Ma quanti testimoni possono essere presenti durante un rito civile?

Stando a quanto riportato all’interno del Codice Civile, ogni sposo deve avere un solo testimone.

Ma non sempre questa “regola” vale.

Nel caso in cui si riesca a trovare un accordo con l’Ufficiale Giudiziario, infatti, è prevista la possibilità di avere più di un testimone per coniuge.

Solo uno avrà però il compito di firmare l’Atto di Matrimonio.

Toccherà quindi a voi decidere a chi firmerà l’Atto, mentre il secondo testimone avrà un ruolo simbolico, rappresentativo dell’affetto che nutrite per lui/lei.

 

matrimonio in comune testimoni

 

Quale location scegliere per la celebrazione del vostro Matrimonio civile?

Come detto all’inizio dell’articolo, non per forza un’anonima Sala comunale è la location obbligatoria per la celebrazione del rito civile.

Anche in questo caso avete l’imbarazzo della scelta!

Ci sono, infatti, tantissime opportunità che vi permetteranno di organizzare una cerimonia davvero elegante e di tendenza.

Tra le tante scelte, quelle più gettonate sembrano essere spiagge, laghi e suggestivi spazi immersi nella Natura.

Se amate il mare e volete che il vostro matrimonio venga ricordato per l’originalità e la raffinatezza, un rito a piedi nudi sulla sabbia è ciò che fa al caso vostro.

Un elegante archetto, decorato con fiori e nastrini, e il mare come sfondo, saranno lo scenario perfetto per il momento più importante della vostra vita.

Ma non solo.

Ultimamente sono molto di moda i riti civili svolti sulle suggestive rive dei laghi,

Se, invece, siete degli amanti della Natura e volete che il vostro matrimonio abbia come protagonista la bellezza incontaminata di un parco immerso nel verde non vi resta che optare per una location possa realizzare i vostri sogni.

 

matrimonio civile location prato

 

Samnium Resort & Suites: dove la bellezza della Natura si coniuga con la raffinatezza della struttura

Se avete deciso di sposarvi con Rito civile sappiate che, immersa nella rigogliosa vegetazione del Monte Taburno, c’è Samnium Resort & Suites.

Una location a 5 stelle che, grazie alla raffinatezza della struttura e alla bellezza della Natura incontaminata, è il luogo perfetto per un matrimonio all’insegna dell’eleganza.

La struttura, infatti, non è solo specializzata nella preparazione di raffinati e deliziosi banchetti nuziali, ma è perfetta anche per la celebrazione del rito civile.

Sia in estate che in inverno, lo staff di Samnium sarà capace di allestire uno scenario perfetto e di organizzare per voi una celebrazione degna della vostre aspettative.

In estate, infatti, potrete “approfittare” della bellezza offerta dallo spettacolo della Natura che circonda la struttura.

In inverno, invece, i sobri  interni della struttura saranno perfetti per fare da sfondo alle emozioni del giorno più importante della vostra vita.

Potrete affidarvi alla creatività di chi si occuperà di creare l’atmosfera perfetta per il vostro matrimonio.

Insomma, se avete deciso di celebrare un Matrimonio civile e cercate una location che possa realizzare i vostri sogni, non vi resta che contattare Samnium Resort & Suites.

Il luogo magico nel quale bellezza della Natura e l’eleganza degli interni si coniugano con la prelibatezza del buon cibo.

Celebrare il vostro Matrimonio civile e organizzare il ricevimento da Samnium è il passo che dovete compiere se volete che vostro giorno sia memorabile.

 

matrimonio civile samnium parco

 

 

 

Add a Comment