Blog

16
Nov

Matrimonio di sera: la magia e l’incanto delle nozze sotto le stelle

Matrimonio di giorno o matrimonio di sera?

A orientare la scelta relativa a quando celebrare il proprio matrimonio subentrano numerosi aspetti.

Motivo per cui stabilire in breve tempo se sposarsi di giorno o sposarsi di sera non sempre è una decisione facile da prendere.

Quali i fattori da considerare?

Beh, senz’altro un bel po’.

Innanzitutto occorre individuare il periodo giusto in cui celebrare le nozze.

Tale scelta viene fatta innanzitutto in base alla disponibilità di tutte le persone più care a prendervi parte.

Occorre verificare, prima di tutto, se sono libere da altri impegni e, in modo particolare se, per essere presenti, devono affrontare spostamenti più o meno lunghi.

La tendenza più diffusa, dopo aver opportunamente passato in rassegna tutte le possibili opzioni, è quella di scegliere di sposarsi durante il periodo estivo.

Scelta questa dettata in molti casi dalla possibilità di poter contare su un clima favorevole, dalla possibilità per tutti gli invitati di poter godere della pausa estiva e dalla possibilità per gli sposi di poter prolungare il proprio periodo di assenza da lavoro.

Nelle giornate tendenzialmente più afose, inoltre, sarebbe opportuno evitare di programmare il ricevimento durante le ore centrali del giorno.

Molto meglio puntare sulle ore pomeridiane per un matrimonio di sera, dove il tramonto, con i suoi colori ed il suo tepore, offre un’atmosfera più gradevole e rilassata, con la luce di sottofondo delle candele che crea un clima più intimo e romantico!

Tuttavia, un matrimonio serale, necessità di alcuni accorgimenti, affinché possa riuscire al meglio.

Prima di tutto l’orario dell’evento.

L’orario delle nozze deve essere ben specificato su partecipazioni e inviti, sia per quanto riguarda il rito religioso o civile, sia per quanto riguarda il ricevimento.

Non solo: è buona regola, per quanto riguarda la scelta degli orari del matrimonio di sera, avere come orario di riferimento l’ora esatta del tramonto.

Il rito, sia esso religioso o civile, dovrà svolgersi sufficientemente prima del tramonto, più o meno a metà pomeriggio.

In questo modo si avrà a disposizione tutto il tempo necessario per realizzare la cerimonia, effettuare tutte le foto nel luogo prescelto, giungere in perfetto orario alla location della cerimonia e dare inizio all’aperitivo che precede il buffet o la cena nuziale.

Un matrimonio di pomeriggio, con cena a seguire, è di certo più elegante.

L’atmosfera creata da luci soffuse, può contribuire a rendere un matrimonio di sera più elegante e raffinato rispetto a quello mattutino, che, in alcuni casi, potrebbe trasformarsi in un ricevimento interminabile.

Tutto in orario perfetto per giungere così ad uno dei momenti più emozionanti del ricevimento, ovvero: il taglio della torta.

Taglio della torta che dà inizio, idealmente, al party del matrimonio che segue la cena nuziale.

Come da tradizione, lo sposo e la sposa, mano destra nell’altra, tagliano la prima fetta di torta che la stessa sposa offrirà allo sposo, per poi offrire le altre fette ad amici e parenti.

Il tempo di gustare la torta nuziale e via con il party.

A ben vedere, sposarsi di pomeriggio implica una durata dei festeggiamenti minore rispetto a quella di un matrimonio di mattina.

Tranne il caso in cui non abbiate intenzione di organizzare un party che duri fino all’alba, per il quale, comprensibilmente, resteranno soltanto gli amici più stretti, possiamo senz’altro dire che un matrimonio di sera impegnerà sposi e invitati per un numero inferiore di ore.

Di solito un matrimonio di sera tende a seguire questo schema organizzativo:

– Si parte generalmente con un aperitivo che ha inizio con l’arrivo degli sposi e che accompagnerà le prime luci del tramonto fino al calar della sera;

– Seguirà la cena, che non deve essere troppo lunga e solitamente gustata in un ambiente differente da quello dove si è svolto l’aperitivo;

– Il taglio della torta rappresenta il momento in cui si entrerà nel vivo del ricevimento, spesso accompagnato da spettacoli, fuochi d’artificio o esibizioni particolari che daranno il via alla festa;

– Infine il party con musica e free bar;

 

Noi siamo comunque convinti che ogni momento dell’anno sia perfetto per potersi sposare.

Basta conoscere le soluzioni migliori per poter organizzare tutto al meglio, lasciando spazio alla fantasia e al divertimento.

Samnium Resort&Suites offre a tutti gli sposi la possibilità di celebrare un matrimonio da favola in ogni periodo dell’anno.

Provare per credere!

Add a Comment