Blog

29
Mar

Mise en place: ecco come rendere unico il tuo ricevimento

Mise en placeallestire in modo originale i tavoli delle  nozze è un passo da compiere se volete che il vostro ricevimento sia ricco di stile ed eleganza.

Ma come rendere particolare i tavoli senza esagerare?

Dopo aver scelto il tema, il ristorante, il menù e la torta nuziale, non vi resta che stabilire come arricchire i tavoli per renderli unici.

Se non avete idee e vi occorrono originali suggerimenti, continuate a leggere l’articolo e scoprite i vari modi per decorare la sala con un tocco di stile e raffinatezza.

 

mise_en_place_tema_rosso

 

Mise en place: ecco perchè è importante la cura per i dettagli

Per prima cosa, bisogna chiarire che “Mise en place” deriva dal francese e viene tradotto in italiano come “Messo sul posto“.

Con questo termine si indica, generalmente, l’insieme della disposizione a tavola di tutti gli elementi che servono per creare un tavolo di nozze all’altezza dell’importanza dell’avvenimento.

Oltre alle posate, ai bicchieri e alle sedute, devono essere necessariamente presenti tovagliati, centrotavola e segnaposto.

Il primo consiglio fondamentale è quello di abbinare perfettamente tutti questi elementi tra di loro, in modo tale da ottenere un effetto armonioso ed elegante.

Ma non solo.

Una Mise en place perfetta deve necessariamente essere in linea con il tema che avete scelto per le vostre nozze.

Anche lo stile della location incide sulla decisione dell’allestimento dei tavoli.

Se, per esempio, avete scelto per il vostro matrimonio uno stile “country” potrete anche decidere di sostituire la classica tovaglia con delle raffinate tovagliette singole.

E che ne dite di utilizzare delle targhette segnaposto personalizzate, adatte per un banchetto in stile “rustico”?

Il discorso è completamente diverso se il vostro matrimonio sarà classico e tradizionale.

In questo caso, una perfetta Mise en place prevede una scelta oculata del tovagliato e delle stoviglie, che dovranno rispondere a tutte le regole del Galateo.

 

mise_en_place_natura

 

 Scegliete un centrotavola particolare per creare un originale impatto scenografico

Tra i classici elementi che compongono la Mise en place, non bisogna dimenticarne uno che è il protagonista assoluto: il centrotavola!

Il centrotavola, che può essere di varie tipologie, deve essere necessariamente presente sui tavoli degli sposi e degli inviati.

Per dare un tocco di classe al vostro ricevimento non vi resta che scegliere un’adeguata composizione, floreale o non.

Un centrotavola deve essere, come già detto per gli elementi della Mise en place, obbligatoriamente in tema con lo stile delle nozze.

Ma non solo.

Se avete optato per una composizione floreale dovete anche tenere in considerazione la stagione dell’anno in cui avverrà il vostro ricevimento.

Abbellire i tavoli con dei fiori freschi e profumati è la scelta giusta se preferite un matrimonio dallo stile classico e tradizionale.

In questo caso, i fiori consigliati sono le rose, le calle o le ortensie.

E che ne dite di decorare i tavoli con delle gerbere o dei delicati fiori di campo?

Questa tipologia di centrotavola è indicato per un matrimonio dallo stile “rustico” o “boho chic“.

Considerate anche che una delle scelte più gettonate è quella di “abbinare” i fiori del bouquet della sposa con quelli che comporranno il centrotavola.

Un tocco di romanticismo  di eleganza che sicuramente sarà notato dai vostri ospiti.

Per quanto riguarda la scelta dei vasi che conterranno il vostro centrotavola c’è veramente l’imbarazzo della scelta!

Potrete optare per vasi bassi, alti e slanciati, oppure per piccoli vasetti mentre, per essere più originali, molto in voga è anche l’utilizzo di un candelabro nel quale inserire i fiori.

Infine, per completare la composizione della perfetta Mise en place, vi consigliamo di utilizzare uno specchio come base del centrotavola o delle candele, adatte per i matrimoni serali.

 

mise_en_place_centrotavola_

 

Quali sono i tovagliati adatti per un matrimonio di tendenza?

Dopo aver accuratamente composto il centrotavola, non vi resta che scegliere quali tovagliati utilizzare per la vostra Mise en place.

Anche i colori e i tessuti, come i fiori, devono essere obbligatoriamente in linea con il tema e con lo stile del vostro matrimonio.

Lo stesso consiglio vale per la scelta dei colori.

Se volete che il vostro tavolo sia allegro e fantasioso, potrete fare in modo che il colore dei tovagliati riprenda quello del tema del vostro matrimonio.

Oltre alla tovaglia, un altro elemento fondamentale per comporre una Mise en place perfetta è il tovagliolo.

Un’idea originale è quello di legare il tovagliolo utilizzando un nastrino colorato (magari in linea con il tema del matrimonio), per creare un effetto originale e romantico.

Se invece volete un effetto più “moderno” potrete piegare il tovagliolo “a tasca” ed usarlo come contenitore del Menù del banchetto di nozze.

Da non trascurare sono anche i sottopiatti, che possono essere in argento, se prediligete un matrimonio classico, oppure in cristallo, adatto per tutti gli altri stili.

Volete che la vostra Mise en place sia completa ed elegante?

Non dimenticate i piccoli piattini per il pane, un tocco di raffinatezza che farà piacere ai vostri ospiti.

 

mise_en_place_matrimonio_classico

 

Add a Comment